Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 23 gennaio 2007, n. 39


Art. 5 Legge regionale 28 dicembre 2006, n. 39 - Determinazioni in ordine ai compensi spettanti ai Commissari Straordinari, Direttori Amministrativi e Sanitari e Sub-Commissari delle Aziende Sanitarie della Provincia di Bari, Foggia e Lecce.



L'Assessore alle Politiche della Salute, sulla base dell'istruttoria espletata dal Responsabile P.O. AMI. confermata dal Dirigente dell'Uff. 3 e dal Dirigente del Settore Assistenza Ospedaliera e Specialistica, riferisce quanto segue:

L'art. 5 della Legge Regionale 28 dicembre 2006, n. 39, in attuazione dell'art. 14 della Legge Regionale 3 agosto 2006, n. 25, modificata con la Legge Regionale 12 dicembre 2006, n. 35, ha disposto la riduzione delle Aziende sanitarie locali della Regione Puglia ad una per ciascuna delle province di Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto.

Il comma 2 dell'art. 5 della stessa Legge Regionale n. 39/2006, ha previsto, per ciascuna delle Aziende provinciali di Bari, Foggia e Lecce, la nomina di un Commissario Straordinario che provvede alla transitoria gestione nonché ad ogni incombenza per operazioni di fusione. Il successivo comma 8 dispone che i Commissari Straordinari nominano un Direttore Amministrativo ed un Direttore Sanitario che restano in carica fino alla loro sostituzione o conferma da parte dei Direttori Generali delle stesse Aziende Provinciali.

Ai sensi del successivo comma 4, il Commissario Straordinario può nominare un SubCommissario per ciascuna ASL originaria; il Commissario Straordinario e i Sub-Commissari restano in carica fino alla nomina dei Direttori Generali delle Aziende sanitarie delle province di Bari, Foggia e Lecce, ed i rispettivi compensi sono fissati dalla Giunta Regionale.

Con successive Deliberazioni n. 2056, 2057 e 2058, la Giunta Regionale, in data 29/12/2006 ha nominato i Commissari Straordinari rispettivamente delle Aziende Sanitaria della Provincia di Bari, Lecce e Foggia, rinviando a successivo provvedimento la determinazione del compenso spettante ai Commissari ed ai Sub-Commissari.

Pertanto, atteso che le funzioni assegnate dalla Legge Regionale n. 39/2006 sopra citata al Commissario Straordinario e di conseguenza al Direttore Amministrativo e Direttore Sanitario sono sovrapponibili a quelle del Direttore Generale, del Direttore Amministrativo e del Direttore Sanitario delle Aziende Sanitarie, si propone che, per il relativo compenso sia applicata la normativa di cui al DPCM n. 502/95, come modificato dal DPCM n. 319/2001, nella misura stabilita dall'art. 17, comma 8, della Legge Regionale n. 1/2005.
Si propone, altresì, di equiparare le funzioni del Sub-Commissario a quelle del Direttore Amministrativo e del Direttore Sanitario delle Aziende Sanitarie e che, per il relativo compenso sia applicata la normativa di cui allo stesso DPCM n. 502/95, come modificato dal DPCM n. 319/2001, nella misura stabilita dallo stesso art. 17, comma 8 della L.R. n. 1/2005

Inoltre, ai sensi del succitato DPCM n. 502/95 come modificato dal DPCM n. 319/2001, il rapporto di lavoro del Commissario Straordinario, dei Direttori Amministrativi e Sanitari e dei Sub-Commissari, è esclusivo ed è regolato da contratto di diritto privato, stipulato in osservanza delle norme del titolo terzo del libro quinto del codice civile e cessa, ai sensi della citata Legge Regionale n. 39/2006, con la nomina dei Direttori Generali delle Aziende Provinciali.

COPERTURA FINANZIARIA ai sensi della L.R. n. 28/01 e s.m.i.

La presente deliberazione non comporta implicazioni di natura finanziaria sia di entrata che di spesa e dalla stessa non deriva alcun onere a carico del bilancio regionale.

Il Dirigente del Settore
Silvia Papini


Il presente schema di provvedimento rientra nella competenza della Giunta Regionale a norma dell'art. 4, comma 4 lettera i) della L.R. 7/97


L'Assessore relatore sulla base delle risultanze istruttorie come innanzi illustrate propone alla Giunta l'adozione del conseguente atto finale.


LA GIUNTA

- Udita e fatta propria la relazione e la conseguente proposta dell'Assessore;

- viste le sottoscrizioni poste in calce al presente schema di provvedimento dal Responsabile della P.O. AA.II., dal Dirigente dell'Uff. 3 AA.GG. e dal Dirigente del Settore Assistenza Ospedaliera e Specialistica.

a voti unanimi espressi nei modi di legge


DELIBERA

Per le motivazioni espresse in premessa, che quivi si intendono integralmente riportate,

- di determinare il compenso spettante ai Commissari Straordinari, ai Direttori Amministrativi e Sanitari ed ai Sub-Commissari delle Aziende Sanitarie della Provincia di Bari, Foggia e Lecce, nella misura prevista dalla L.R. n. 1/2005, come di seguito:
- Commissario Straordinario euro 154.937,00
- Direttore Sanitario e Ammi-
nistrativo euro 123.949,00
- Sub-Commissario euro 123.949,00

- di stabilire che il rapporto di lavoro dei Commissari Straordinari, Direttori Amministrativi e Sanitari e Sub-Commissari è esclusivo, regolato da contratto di diritto privato, stipulato in osservanza del titolo terzo del libro quinto del codice civile e cessa con la nomina del Direttore Generale delle Aziende Sanitarie della Provincia di Bari, Foggia e Lecce;

- di stabilire, altresi, che ai costi rivenienti dall'erogazione dei suddetti compensi le Aziende devono far fronte con le quote del fondo regionale assegnate a ciascuna con il Documento di Indirizzo Economico Funzionale annuale;

- di dare mandato al Settore Assistenza Ospedaliera e Specialistica per gli adempimenti conseguenti all'adozione del presente provvedimento;

- di disporre la pubblicazione del presente provvedimento sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia ai sensi della L.R. n. 13/94.

Il Segretario della Giunta Il Presidente della Giunta
Dr. Romano Donno On. Nichi Vendola

_________________________