Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





URP Comunica

Avviso pubblico per i progetti personalizzati di vita indipendente di disabili gravi
Con determina della Dirigente del Servizio Programmazione Sociale ed Integrazione Sociosanitaria n.247 del 26 giugno 2013 è approvato un Avviso pubblico per i progetti personalizzati di vita indipendente in favore di persone con disabilità gravi per l’autonomia personale e l’inclusione socio-lavorativa.
L’Avviso dà attuazione al Progetto “Qualify-Care Puglia - Percorsi integrati innovativi per la presa in carico domiciliare di persone gravemente non autosufficienti”, già approvato con delibera di giunta n.2578/2010.
La finalità complessiva dei PRO.V.I. è quella di sostenere la “Vita Indipendente”, cioè la possibilità, per una persona adulta di età compresa tra 16 e 64 anni, pur con disabilità grave, di autodeterminarsi manifestando la volontà di realizzare un personale progetto di vita indipendente orientato al completamento del percorso di studi, alla formazione professionale per l’inserimento socio-lavorativo, alla valorizzazione delle proprie capacità funzionali nell’agire sociale compreso l’esercizio delle responsabilità genitoriali.
Il reddito individuale della persona interessata non deve superare € 20.000,00 e per ciascun PRO.V.I. è riconosciuto un massimo di Euro 15.000,00 per annualità, equivalente a un massimo di Euro 1.250,00 di quota mensile per una durata massima di due annualità.
Per il finanziamento dei PRO.V.I. saranno ripartiti i fondi disponibili tra tutti gli Ambiti territoriali sociali; l’ammissione al contributo economico è subordinata alla validazione del PRO.V.I. da parte del Comune capofila dell’Ambito territoriale di residenza della persona.
La domanda per la manifestazione di interesse va presentata alla Regione-Assessorato al Welfare-Ufficio Integrazione Sociosanitaria esclusivamente on-line, pena esclusione, e formulata secondo lo schema in Allegato A all’Avviso.
La procedura si caratterizza per la modalità “a sportello”, fino ad esaurimento delle risorse assegnate a ciascun Ambito territoriale e le relative domande potranno essere effettuate a partire dalle ore 12,00 del 2 settembre 2013.
Il Formulario del progetto di Vita Indipendente, riportato in Allegato B all’Avviso, andrà compilato, successivamente all’inoltro della domanda, a cura del Centro di assistenza per la domotica sociale competente per territorio.
Per informazioni ci si può rivolgere al Responsabile del Procedimento, dr.ssa Monica Pellicano o utilizzare l’indirizzo di posta elettronica: pugliasociale.provi@regione.puglia.it o il numero di fax 080 5404262.
Atto Dirigenziale, Avviso e relativi allegati sono pubblicati nel Bollettino ufficiale regionale n.92 del 4 luglio 2013.  

Condividi via email  Visualizza in formato pdf Condividi su facebook Condividi su Twitter
Data: Ven, 05 Luglio 2013 @ 11:16
Categoria: News