Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)
Barbanente: "Giunta approva primo protocollo per autocostruzione edilizia"
La Giunta regionale ha approvato il protocollo d’intesa, da sottoscrivere con il Comune di Barletta e l’Associazione Fraternità per il Diritto alla Casa, per la realizzazione di un cantiere sperimentale di autocostruzione. Si tratta di una forma d’intervento di assoluta novità per la Puglia, volta a garantire l’accesso alla casa a persone e famiglie a basso reddito disposte a partecipare direttamente alla realizzazione delle proprie abitazioni con l’assistenza tecnica di professionisti. Nei fatti, saranno gli stessi prossimi inquilini a realizzare le abitazioni, lavorando in cantiere come operai edili, con l’assistenza tecnica di personale specializzato solo per alcune lavorazioni. Firmato il protocollo, si insedierà rapidamente il tavolo tecnico ed elaborato il Documento di Fattibilità.“Nostro intento è rafforzare e diffondere l’esperienza di autocostruzione. Dobbiamo farlo per garantire il diritto alla casa a un numero più ampio di persone di quelle che è in grado di soddisfare l’edilizia pubblica tradizionale, sovvenzionata e convenzionata”. Forse non è casuale che la sperimentazione in Puglia prenda avvio da Barletta, città dinamica, caratterizzata da un fabbisogno abitativo rilevante, ove si avverte particolarmente la necessità di saggiare percorsi innovativi per fronteggiare il disagio abitativo. Ma c’è di più. L’autocostruzione è forma di intervento capace di integrare politiche abitative e politiche di welfare, di realizzare interventi più attenti alla specificità dei diversi bisogni abitativi, di sviluppare apprendimento e cooperazione per il raggiungimento di obiettivi comuni.
Condividi via email  Visualizza in formato pdf Condividi su facebook Condividi su Twitter
Data: Mer, 03 Febbraio 2010 @ 12:12
Categoria: Comunicati S. Stampa Giunta
Scritto da: