top
footer
cerca
areetematiche
menu
SEI QUI:
Ascolta

news 

INAIL DICHIARA LA RISPONDENZA ALLE NORME VIGENTI DELLE TUTE DPI ACQUISTATE DALLA REGIONE PUGLIA.

INAIL DICHIARA LA RISPONDENZA  ALLE NORME VIGENTI DELLE TUTE DPI ACQUISTATE DALLA REGIONE PUGLIA.

 

"Le tute DPI acquistate dalla Regione Puglia dalla Cina possono essere utilizzate dal personale sanitario. È arrivata oggi la validazione dei dispositivi di protezione individuale da parte dell'Inail. Ringrazio Inal per la rapidità e la puntualità del riscontro". Lo comunica il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

 

Il Direttore Centrale dell'Inail, dott. Edoardo Gambacciani, a seguito della valutazione compiuta dalla struttura tecnico scientifica dell'Istituto, ha attestato che il DPI modello IWODE Protection Cod. FH 370001-3 presenta requisiti tecnici corrispondenti a quelli previsti dalla norma EN 14126/2003. Pertanto il Direttore dell'Inail ha dichiarato la rispondenza alle norme vigenti del dispositivo di protezione per il corpo prodotto da Guangzhou Chaisen Custom Clotingh Supply China Management Co. Ltd.

 

Tale dichiarazione rientra nell'ambito dell'attuazione dell'art.15 comma 3 decreto-legge 17 marzo 2020, n.18 "Validazione straordinaria dei dispositivi di protezione individuale", fino al termine dello stato di emergenza di cui alla delibera del Consiglio dei ministri in data 31 gennaio 2020.

 

"La struttura di supporto del soggetto attuatore – dichiara il dirigente di sezione Protezione civile Mario Lerario -  nel prendere atto della pronta risposta dell'INAIL, conferma la correttezza dell'iniziativa assunta per garantire la sicurezza deli operatori sanitari".

 
 
mar, 14 aprile 2020 @ 13:01