SEI QUI:

Banca d'Italia. Debito delle Amministrazioni locali per gli anni 2010-2015

La Banca d'Italia pubblica il Supplemento al Bollettino Statistico sul tema del debito, consolidato e non, delle Amministrazioni locali per gli anni 2010-2015. Si  riportano, inoltre, le statistiche relative al primo semestre dell'anno in corso. Rispetto a quanto pubblicato in precedenza, la serie storica è stata rivista "in occasione della Notifica trasmessa alla Commissione europea il 30 settembre 2016 nell'ambito della Procedura per i disavanzi eccessivi. Le modifiche tengono conto, oltre che dell'ordinario aggiornamento delle fonti, della riclassificazione nel debito delle Amministrazioni centrali di due titoli di debito in precedenza inclusi tra le passività delle Amministrazioni locali (la riclassificazione non ha avuto effetti sul debito complessivo delle Amministrazioni pubbliche)". In Puglia, al 31 dicembre 2015, il debito consolidato è di 3,5 miliardi e quello non consolidato è di 4,9 miliardi.
 

Monday, 31 Oct 2016 - 13:19